Come raggiungere un equilibrio di benessere attraverso la coscienza

La prima verità assoluta è la vita, la seconda è la qualità della vita (il principio di qdv)

Vatican,,Italy,-,October,6,,2016:,Detail,Of,The,Universal

Che cos’è la coscienza?

Si può definire la coscienza come l’insieme delle relazioni che si vengono a creare all’interno del cervello tra l’individuo e il mondo esterno con il tramite del sistema sensoriale quale somma di ricettori e trasmettitori chimici e fisici.

Oltre questa definizione apparentemente ‘fredda’ della coscienza c’è la capacità di giudicare gli eventi e di capire quando una determinata situazione può procurare malessere o benessere, ed è proprio su questo aspetto che si basa il principio di QDV. Grazie a tale principio l’organismo riesce quasi sempre istintivamente, mediante il coordinamento del sistema di comunicazione elettrico ed ormonale, a trovare l’equilibrio fisiologico per vivere e stare bene, anche se possono sopraggiungere alterazioni sotto forma di malattie o concetti inadeguati che si traducono in stili di vita non funzionali a un buon equilibrio e alla stabilità fisico-chimica. Per cui è importante conoscersi e studiarsi per la ricerca del migliore equilibrio. L’allenamento avviene attraverso la meditazione esperienza dopo esperienza, sfruttando la mente per modificare e controllare gli eventi e per costruirne di nuovi consoni al proprio stato interiore, frutto dell’arricchimento della coscienza.

Domenico Esposito