sblocca italia

#SBLOCCAITALIA articolo 33 sulla riqualificazione ambientale e urbana in aree territoriali di rilevante interesse nazionale

Il mio criterio è funzionale alla crescita della qualità della vita. In particolare, il criterio suddetto non può sottovalutare la crescita economica, lo sviluppo occupazionale e demografico di qualità, a maggior ragione oggi, in piena crisi di investimenti al sud Italia, nonché di liquidità.

Questi sono, a mio avviso, gli aspetti prioritari che dovrebbero raccogliere il consenso di tutti noi, ancor più da parte di progettisti e amministratori, che dovrebbero saperne  qualcosina in più rispetto alle ragioni scientifiche di tali argomenti. 

Questi principi si possono raggiungere a patto che si creino le condizioni cooperative giuste da parte di tutti gli operatori e quelli che vogliono fare di quest’area un luogo salubre e vivibile, nell’interesse di tutti i cittadini di Napoli e non solo.

Le problematiche di Bagnoli riguardano la bonifica, i trasporti e il suo rilancio. Il mio metodo di teoria del miglior progetto prevede una serie di passi finiti concatenati in modo sequenziale sia nella fase di controllo e di messa in sicurezza e sia in quella di sviluppo. Il mio progetto per la zona ovest di Napoli prevede di affidare ad un privato il collegamento di una nuova linea di metropolitana privata che collega Piazza quattro giornate al Vomero con Via Manzoni, collegando Via Petrarca e Posillipo, il mio progetto di Parco per Bagnoli, per arrivare a Bagnoli esattamente alla fermata della Cumana di bagnoli per poi proseguire in modo interrato fino a Montesanto. Chiaramente dobbiamo dare garanzie precise agli investitori con un vero e proprio piano regolatore ad Hoc per il Progetto di Parco della crescita felice a Bagnoli. La bonifica ovviamente deve essere concreta e pragmatica, analizzando ogni fattore di rischio degli inquinanti per individuare la migliore procedure di bonifica, seguendo un cronoprogramma ben definito e studiato a priori, per non sprecare soldi pubblici come si è fatto fino adesso in modo superficiale e per permettere ai privati di operare in sicurezza con cospicui investimenti per realizzare profitti attraverso i progetti ben definiti previsti dal mio piano regolatore e dal Parco di crescita felice.

#Ideologiadellaqualitàdellavita
Copyright Domenico Esposito

bagnoli1bagnoli2fotomimmoristorante

http://www.retenews24.it/rtn24/cronaca/nuova-bagnoli-lettieri-presenta-suo-piano-si-commissario-comune-soggetto-attuatore-gestione-totalmente-pubblica/