Piano di crescita della QdV

p

Presidente della Repubblica italiana Sergio Mattarella

 

PROPOSTA AL CAPO DELLO STATO ITALIANO SERGIO MATTARELLA

L’ideologia della qualità della vita applicata allo sviluppo dei territori si riferisce a investimenti che farebbero investitori non pubblici se invogliati da una politica più lungimirante che conosce bene il territorio e che ha una mentalità efficiente orientata alla crescita sistemica della produttività dei fondamentali settori produttivi di un determinato territorio non saturo, ossia un territorio che ha un buon potenziale di crescita, che se adeguatamente sbloccato attraverso una progettualità concatenata funzionale alla crescita economica e della qualità della vita, determina una crescita del benessere.

Gli investimenti di cui si fa riferimento sono quelli che farebbero gli investitori che anziché accontentarsi di parcheggiare i loro capitali nella finanza facendoli diventare improduttivi, li impiegano per fare sostanziosi profitti sui territori rendendoli più produttivi, contribuendo alla crescita della qualità della vita.

A tale scopo gli apparati dello Stato (Governo, Regione e Comuni) questi enti locali, alcuni più di altri, cioè quelli che hanno un potenziale di crescita maggiore, devono cooperare al meglio per realizzare adeguate riforme paesaggistiche applicazione dell’ideologia della qualità della vita, rendendole costituzionalmente fattibili e coerenti con le leggi dello Stato, quindi particolari piani di sviluppo territoriali pluriennali pianificati dal pubblico e realizzati dai privati; ciò prevede, quindi, una serie di progetti tra loro concatenati ben definiti a priori, di utilità economica e sociale, da proporre ai privati, banche e particolari fondi d’investimento, che a questo punto avrebbero solo l’imbarazzo della scelta, facendo notevoli profitti investendo all’interno di un particolare equilibrio economico di crescita pluriennale. Solo in questo modo possiamo ambire ad una crescita economica pluriennale forte e duratura, realizzando la sostenibilità di un insieme di fattori importanti al nostro benessere, tra cui anche i debiti sovrani.

Copyright Domenico Esposito tutti i diritti di questo progetto sono rigorosamente riservati a Domenico Esposito, unico autore della proposta politica

IMG_7652

Settore primario e ideologia della qualità della vita

IMG_7656

Settore secondario e ideologia della qualità della vita

IMG_7655

Settore Terziario e Ideologia della qualità della vita

logo-png

Ideologia della qualità della vita e sviluppo dei fondamentali settori produttivi