Foto-Mimmo-2

profilo di Domenico Esposito

L’ideologia della qualità della vita rappresenta il naturale superamento della storica opposizione capitalismo-imperialismo-liberismo vs comunismo-socialismo-satalismo, poiché questo nuovo modello di sviluppo è più vicino ai reali interessi di tutti cittadini del mondo, uomini di ogni età, razza e religione. Riduce i conflitti, in quanto propone un adeguato equilibrio di benessere tra gli eccessi estremi propri della natura umana presenti in entrambi i blocchi sopra annunciati, che hanno proprio per questo dei difetti strutturali, derivanti da eventi storici realmente accaduti, in realtà il conflitto storico e ideologico dei due è nettamente strutturale, in quanto il comunismo è un discorso completamente antitetico al capitalismo, nasce dopo e come opposizione dell’esistente. L’ideologia della qualità della vita prende atto di questi processi storici, interiorizzando il passato per aggiungere qualcosa in più rispetto al futuro, al contrario è l’ideologia dei diritti umani, del benessere e della reale pacificazione dei popoli basata sulla lealtà; essa sfrutta in maniera efficiente tutti gli strumenti che l’era della multidisciplinarietà e della cooperazione ci mettono a disposizione, dobbiamo solo prenderne pienamente coscienza dei suoi fondamenti universali appropriandoci di tutti gli strumenti che essa propone per il miglioramento della società umana organizzata.  Grazie! (Copyright Domenico Esposito)