cartellone

leggere queste frasi è dura…descrive una forma di declino preoccupante del nostro paese

vede Signor Presidente, il presente italiano è appunto drammatico per l’occupazione giovanile, anche considerando l’aspetto illegale di questo complesso  fenomeno, ma di questo passo il futuro sarà ancora più incerto, soprattutto per alcuni paesi come l’Italia, che continua a scendere nelle classifiche dei paesi più industrializzati, a causa della mancanza di adeguati piani di sviluppo territoriali che, a mio avviso, sono i soli che permettono una maggiore efficienza e qualità della spesa pubblica e privata. Purtropo, noi tutti assistiamo a una drammatica decrescita economica che dipende non solo da fottori interni legati allo scarso capitale umano delle classi dirigenti, che abitualmente operano in un ambiente clientelare, scarsamente produttivo, sleale e fortemente privilegiato, ma anche da fattori esterni macroeconomici (concorrenza spietata, squilibri economici, speculazioni finanziarie legali e non ecc.). A me sta bene che siano i soldi a quantificare la bravura e la competenza di un uomo che deve prendere decisioni per tutti, ma quando costui per il suo benestare opera ciecamente senza conoscere i problemi e le fatiche di chi vive quotidianamente le città con scarso livello di qualità della vita, per forza di cose…e non sempre consapevolmente, visto che costui vive all’interno di un quadro sociale privilegiato, non ha il tempo di verificare lo stato di salute del territorio e di come realmente vivono alcuni gruppi di persone, costui vive interpretando i bisogni della gente all’interno di una prospettiva falsata, che non rappresenta la vera realtà, poiché i dati di partenza a cui si fa riferimento, per la meglio, non rappresentano in maniera concreta e dettagliata gli interessi delle persone che operano in simili contesti territoriali degradati. Dunque, bisogna ripensare il tutto…ed è proprio questo uno dei punti nevralgici di tutta la mia speculazione scientifica, che propone un nuovo modello di sviluppo della società umana, chiamato ideologia della qualità della vita con le sue applicazioni territoriali, con lo scopo di spingere le coscienze verso una maggiore responsabilità affinché si facciano tutti gli sforzi possibili per fare leva su chi conosce il territorio e i suoi problemi.

Ricordo a tutti che la quarta edizione del mio libro Ideologia della qualità della vita verrà pubblicata nei prossimi mesi. Grazie!

 

logo png